Giancarlo

IMG_2069

Sono nato alla fine degli anni '50 e sono cresciuto con poca voglia di studiare e una decisa attitudine al disegno. Per questo ho frequentato l'Istituto Statale d'Arte di Firenze: il mio sogno era diventare grafico pubblicitario.

Negli anni '80 inizio a lavorare in una vera agenzia pubblicitaria e comincia la mia strada nella comunicazione lasciandomi alle spalle le mie matite colorate.

Anni novanta: arriva la computer grafica. In un decennio abbandono anche i Magic Marker e le idee creative trovate nei viaggi, nei libri e nelle mostre: con un click puoi arrivare ovunque senza alzarti dalla sedia.

Nuovo millennio: sono pronto a lavorare da solo come freelance anticipando quella che sarebbe stata la Grande Crisi delle Agenzie di Pubblicità con una diaspora lenta ma inesorabile di art director, copywriter e grafici...

Fish on sofa

idee

Col passare degli anni metto in campo tutto quello che ho imparato a scuola, in agenzia e nel rapporto diretto con i clienti e cioè l'importanza di progettare, di prevedere e dare soluzioni anticipando le richieste, per trovare il mio spazio professionale in un mercato povero ma, finalmente, interessante.

Non sono anni difficili come può sembrare, sono anni diversi. L'IT ha modificato i tempi e i modi di svolgere la professione del creativo, qualche volta appiattendo i risultati ma, se si vuol vedere il lato positivo, concedendo più tempo alla ricerca creativa: il tempo che risparmi per la realizzazione dell'idea lo spendi per trovarla.

Oggi offro la mia matita, il mio mouse e, soprattutto, la mia curiosità a chiunque abbia voglia di comunicare mettendo a disposizione la mia maturità professionale.

Mi muovo tra parole, immagini, disegni e progetti (come si può vedere sfogliando queste pagine) senza paure nè limiti perché la comunicazione ha bisogno di tutto questo.

 

 

Giancarlo Comerci